PLAY MUSIC STOP VIOLENCEcambia il mondo con la tua musica

Home / Concorso / Brani / Poor Jacques

foto

Io ho un sogno

Poor Jacques

Testo brano

IO HO UN SOGNO

Cinquanta anni fa nell'America nera
si risvegliò un sogno insieme a una pantera
un sogno che diceva viviamo uniti e uguali
la belva che ruggiva schiacciando i suoi rivali

La storia si ripete ed oggi noi vediamo
chi pensa ai recinti per chi non è italiano
se la sua pelle è bianca la sua anima è nera
lui parla e del razzismo, ne ha fatto una bandiera

Io non gli credo e vado deciso ad  incontrare
chi cerca un posto sicuro nel mondo dove stare
cerco il suo sguardo  e di colpo ogni fobia scompare

È perché sei diverso
Che son qua e ti conosco
Ora che  non ho paura
Va da sé sto preparando
La città futura
La città futura

Mi sentivo importante per l'aiuto che ho portato
E invece ti ringrazio per quello che mi hai dato
I tuoi occhi profondi mi hanno conquistato
Guardandoli io leggo quello che hai passato
Lui  indica un nemico perché ha la pelle scura
e con mille racconti aumenta la paura
confonde la tua mente e dice al magistrato:
non essere italiani è oggi un gran reato

io non gli credo e vado deciso ad  incontrare
chi cerca un posto sicuro nel  mondo dove stare
cerco il suo sguardo e di colpo ogni fobia scompare

È perché sei diverso
Che son qua e ti conosco
Ora che  non ho paura
Va da sé sto preparando
La città futura
La città futura

E adesso tutti i giorni mi tremano le mani
Vedendo in mio governo che vi tratta come cani
È proprio la certezza  che noi non siamo uguali
A farci stare uniti e non restare soli
E adesso tutti i giorni mi tremano le mani
Vedendo in mio governo che vi tratta come cani
È proprio la certezza  che noi non siamo uguali
A farci stare uniti e non restare soli

È perché sei diverso
Che son qua e ti conosco
Ora che  non ho paura
Va da sé sto preparando
La città futura
La città futura
La città futura